Benvenuto, Ospite

UNA SEDE LEGALE AL MOVIMENTO CINQUE STELLE DI ROMA
(1 Online) (1) Ospite
  • Pagina:
  • 1
  • 2
  • 3

ARGOMENTO: UNA SEDE LEGALE AL MOVIMENTO CINQUE STELLE DI ROMA

Re: UNA SEDE LEGALE AL MOVIMENTO CINQUE STELLE DI ROMA 14/06/2013 10:49 #116929

Caro Zefer, il movimento 5s rifiuta categoricamente la logica partitica che ha rappresentato da decenni la spartizione e la distruzione di questo paese, se riusciremo a costruire qualcosa di diverso con questa nuova visione di fare politica, allora avermo avuto ragione, se invece falliremo vorra dire che il nostro sogno forse era veramente troppo avanti per questo momento storico.
Quindi niente sede, niente rimborzi, niente inciuci, solo onestà e idee.
Ringraziano per il messaggio: Alessandra Leoni, Nabil Lashin, Claudio Pecoraro

Re: UNA SEDE LEGALE AL MOVIMENTO CINQUE STELLE DI ROMA 14/06/2013 11:17 #116936

Zafer, ti prego di leggere con la dovuta attenzione i seguenti passi del "non statuto":

art. 4 oggetto e finalità
Il MoVimento 5 Stelle non è un partito politico né si intende che lo diventi in futuro. Esso vuole essere testimone della possibilità di realizzare un efficiente ed efficace scambio di opinioni e confronto democratico al di fuori di legami associativi e partitici e senza la mediazione di organismi direttivi o rappresentativi, riconoscendo alla totalità degli utenti della Rete il ruolo di governo ed indirizzo normalmente attribuito a pochi;

art. 1 natura e sede
Il “MoVimento 5 Stelle” è una “non Associazione”. Rappresenta una piattaforma ed un veicolo di confronto e di consultazione che trae origine e trova il suo epicentro nel blog www.beppegrillo.it.
La “Sede” del “MoVimento 5 Stelle” coincide con l’indirizzo web www.beppegrillo.it.


Ovviamente, in linea di continuità con quanto esposto nel "non statuto", il MoVimento romano ha la sua sede coincidente con un indirizzo web che è deciso dagli iscritti. Pur essendo presente nel Consiglio di Roma Capitale e dei Municipi, continua ad essere un soggetto politico a forma non partitica. È abbastanza evidente che confondi il termine "partito" con quello "politica". Svariati tipi di soggetti sociali possono fare politica, non tutti i soggetti sociali che fanno politica sono un partito. Considera che qualche "buontempona" del Pd avrebbe voluto escludere dalla vita politico/amministrativa intesa come presenza nelle istituzioni rappresentative i movimenti politici sancendo per loro la impossibilità di presentare liste per le elezioni; ciò sta a significare che, stanti le attuali norme in materia elettorale, ci si può candidare anche in liste che non corrispondono a partiti ma sono espressione di movimenti.
Se la tua legittima intenzione è quella di svolgere azione politica dentro un partito, hai solo l'imbarazzo della scelta.

P.s. Se ti vuoi chiarire ancor meglio le idee, qui di seguito puoi trovare tutto il "non statuto" s3-eu-west-1.amazonaws.com/materiali-bg/...vimento-5-Stelle.pdf

P.p.s. Se nel fare politica ci si può anche divertire non ce nulla di male ma, anzi, è pure meglio.
Da ognuna/o secondo le proprie capacità, ad ognuna/o secondo il proprio lavoro.
Ultima modifica: 14/06/2013 11:35 Da massimiliano morosini .
Ringraziano per il messaggio: Nabil Lashin

Re: UNA SEDE LEGALE AL MOVIMENTO CINQUE STELLE DI ROMA 14/06/2013 12:32 #116955

Zafer, non hai proprio capito niente del Movimento!!!! quando Grillo a Piazza del Popolo ha parlato tu c'eri e avresti dovuto ascoltare bene!! come fai a dire una cosa del genere dopo tutto questo tempo!!!!
Ringraziano per il messaggio: Nabil Lashin

Re: UNA SEDE LEGALE AL MOVIMENTO CINQUE STELLE DI ROMA 14/06/2013 12:41 #116957

Giacinto Sabellotti ha scritto:
Un movimento che non vuol diventare un partito si deve preoccupare di una grande riforma culturale fra i cittadini prima di avere fretta di bruciare le tappe elettorali.


good sound per le mie orecchie.......

primo obiettivo di qualsiasi movimento è coinvolgere=appassionare=interessare=rendere partecipi i cittadini

se invece il primo obiettivo è andare a caccia di voti, allora non si chiama più movimento!!

Re: UNA SEDE LEGALE AL MOVIMENTO CINQUE STELLE DI ROMA 21/06/2013 17:07 #118399

  • Enrico T
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 150
Un luogo fisico sul territorio, dove incontrare le persone ed essere riconoscibili, sarebbe utilissimo anche secondo me (al di là della "Sede Legale" che è tutto un altro discorso e risponde ad esigenze non funzionali con quelle del MoVimento...)....


Zafer Khalil ha scritto:
Carissimi,
Sono del parere che uno fa le scale scala per scala per raggiungere la sua meta. Ecco, noi non abbiamo trovato la scala di cui ci dobbiamo prendere. ...


Il problema caro Zafer è che non ci sono le risorse, salvo non si trovi il modo di coinvolgere la partecipazione di privati cittadini
Ringraziano per il messaggio: rolando proietti tozzi

Re: UNA SEDE LEGALE AL MOVIMENTO CINQUE STELLE DI ROMA 20/12/2013 03:22 #143171

  • Zafer Khalil
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Haraket5Njoum
  • Messaggi: 9
Grillo l'ha detto una volta ma non lo dice più.

Siamo noi che abbiamo deciso di essere chiamati cittadini, ma in realtà gli altri politici anch'essi cittadini, Incarichi verticistici, delegati, capi, nominati regionali, nominati municipali, ecc ecc sono loro che si fanno chiamare porta voce per far capire ai cittadini che siamo noi i Salvatori della Patria. Ecco perché non si fanno chiamare politici, altrimenti la gente avrebbe detto "Eccoli arrivati loro" Infatti si vede che fin'ora non è successo NIENTE e non succederà niente se non ci prendiamo la cosa seria ....
Grillo, Grillo, Grillo, Grillo, e ancora Grillo, ma che libri devo leggere se sto leggendo in ogni dibattito, riunioni, elezioni, info point che non ne salto una, la realtà sia da quello che la gente dice sia a quella che viviamo noi e facciamo e partecipiamo ....
Con tutto il rispetto, Grillo aveva lanciato l'idea, Noi l'abbiamo accolta, ora che NOI siamo dentro sappiamo e comprendiamo benissimo che la teoria non è come quella che leggiamo nei libri.

Dopo lo studio ce il tirocinio, perché tutti sapiamo, che dopo 18 anni di studio scolastico arriva l'università ma dopo, uno deve rimboccarsi le mani e da li che comincia a capire la vita e come gestirla.
Ebbene, noi l'abbiamo letto i libri di Grillo, l'abbiamo sentito, l'abbiamo capito, ma il lavoro la stiamo facendo noi e non Grillo.

Non è che sto cercando un Partito, perché potevo aderirmi ad altri partiti che stanno davanti a me, e non ho sbagliato porta o partito, perché ci credo che ci possiamo fare qualcosa, ovviamente uniti, ma a mio parere, chi dice che il Movimento Cinque Stelle non è un partito Politico mi sa che ha sbagliato lui porta e partito.

A questo punto, meglio continuare a leggere diversi libri, e non solo quelli di GRILLO.
  • Pagina:
  • 1
  • 2
  • 3
Moderatori: Lorenzo Morosi
Tempo generazione pagina: 0.39 secondi