Si può e si deve ORA

english - français






NO
DISCARICHE NO INCENERITORI Si può e si deve ORA
COME FARE? RIFIUTI ZERO: DA RIFIUTI A RISORSE
 
UNA SOLUZIONE VELOCE E CONCRETA DA ATTUARE IN 3 PUNTI ORA
 
Riduzione e Riuso: NON SI BUTTA CIÒ CHE SI PUÒ E SI DEVE RIUSARE
1. TASSAZIONE dell’usa e getta per finanziare CENTRI di RIPARAZIONE e RIUSO degli elettrodomestici, mobili, abbigliamento, ecc, che si possono riusare e che rappresentano il 7-10% dei rifiuti buttati prima nei cassonetti, e poi distrutti in discarica. Le isole ecologiche esistenti si possono suddividere in due aree a gestione separata per riuso e riciclo. Se non bastano si può e si deve utilizzare la RISORSA già disponibile ORA nei tanti capannoni dismessi di ogni municipio, a partire da quelli dell'AMA abbandonati a sé stessi.
 
Riciclo: CIÒ CHE NON SI PUÒ RIUSARE SI PUÒ E SI DEVE RICICLARE
2. INFORMARE la cittadinanza e AVVIARE subito la RACCOLTA DIFFERENZIATA porta a porta spinta. OVUNQUE: condomini, uffici pubblici, negozi, bar, ristoranti, centri commerciali, scuole, ospedali, e in tutti i luoghi all’aperto. Lo fanno in tutte le città civili, ce la possiamo fare anche noi: senza scomodare falsi tecnici o finti teorici si può e si deve utilizzare la RISORSA già disponibile ORA in uomini e mezzi dell'AMA per REALIZZARE in tutta la provincia di Roma ciò che in molti quartieri è già arrivato a differenziare il 65% dei rifiuti urbani in soli 20 giorni.
 
Impianti di riciclo: OGNI RIFIUTO SI PUÒ E SI DEVE TRASFORMARE IN RISORSA
3.
I rifiuti UMIDI, come la maggior parte degli scarti alimentari, servono per FARE il compost utile a concimare. I rifiuti SECCHI, come carta, plastica, vetro, metalli, legno, indumenti, ecc, servono per ri-generare la MATERIA PRIMA. Senza costruire impianti si può e si deve utilizzare la RISORSA già disponibile ORA negli stabilimenti AMA acquistati per riciclare ogni rifiuto, ma quei pochi che funzionano li usano per fare le puzzolenti ECOBALLE.
Le raccontano e le lasciano sotto il naso dei cittadini fino a incenerirle nei CANCROVALORIZZATORI di Cerroni.
 
DISCARICHE E INCENERITORI NON SERVONO
 
ORA SERVE FAR GIRARE QUESTE SEMPLICI INFORMAZIONI
 
Da 7 anni i cittadini propongono queste BUONE PRATICHE di immediata fattibilità: si riduce la produzione di rifiuti, si guadagna moneta, si riusa e recupera tutto, si rispetta l’ambiente, si preserva la salute degli esseri umani e degli animali, è a costo e a km zero e dà lavoro 20 volte in più rispetto al sistema attuale.
 
Con LA volontà politica del FARE, nello stesso tempo che serve per costruire la discarica si può e si deve arrestare il 75% dei rifiuti che la volontà politica del DISTRUGGERE usa per LUCRARE.

Nel tempo che rimane si può e si deve riciclare ANCHE il restante 25% di rifiuto indifferenziato. Basta seguire l’insegnamento di una grande imprenditrice. Vai in RETE, digita Centro Riciclo Vedelago su google e capirai il perché.

Segui la campagna anche su facebook